HEIDI & CARLO  •  2 LUGLIO 2010  •  CERIMONIA
 

HOME  •   CERIMONIA  •  RICEVIMENTO  •  ATTIVITÀ  •  ALBERGHI  •  INDICAZIONI  •  LISTA NOZZE  •  FOTO

 

Cliccate sulle foto per ingrandirle.
Cortona di notte.
Palazzo Comunale.
Lago Trasimeno visto da Cortona.
Piazza della Repubblica vista dal Palazzo Comunale.
Sala del Consiglio.

CERIMONIA

La cerimonia avrà luogo il 2 luglio 2010 alle 11:00 nella città di Cortona in Toscana. Andate nella piazza principale della città—piazza della Repubblica. Il Palazzo Comunale è il vecchio edificio con le scale e la torre dell’orologio. Vi attenderemo nell’antica Sala del Consiglio.

Dato che si tratta di una cerimonia civile, probabilmente sarà breve. Dopo la cerimonia passeremo un po’ di tempo in allegria nella piazza e a spasso per la città facendo fotografie con parenti e amici, e di sicuro prenderemo un gelato.

Probabilmente la giornata sarà calda, quindi copritevi la testa, e non dimenticate gli occhiali da sole e l’olio solare.

L'Abito da sposa

Heidi sarà orgogliosa di indossare l'abito da sposa della nonna materna. L'etichetta indica che è stato fatto nel 1940 da una piccola boutique della costa orientale degli Stati Uniti, ed è stato un po' rimodernato e adattato al caldo di luglio da un'amica di Heidi, la designer Barbara Blatz-Stone. Heidi spera di essere all'altezza dello stile e della classe di sua nonna Sheila, che si sarebbe molto divertita all'idea di mangiare un gelato subito dopo la cerimonia. Heidi porterà anche la collana di perle che la nonna Sheila aveva cominciato a fare per lei quando era nata e che aveva allungato negli anni. Heidi porterà anche un fazzoletto ricamato dalla sua bisnonna nel 1902, che venne dato alla madre di Heidi in occasione del suo matrimonio. L'abbigliamento di Heidi rappresenta così tre generazioni della sua famiglia.

Perché Cortona?

Heidi visitò per la prima volta Cortona quando era studente all’università di Padova, per cercarvi il suo cantante pop preferito che viene da lì. Non riuscì a trovarlo, ma trovò una delle più affascinanti cittadine della Toscana. Carlo la aveva visitata frettolosamente prima di incontrare Heidi, ma aveva subito pensato di organizzare lì i corsi per scrivere sceneggiature con il professor Paul Chitlick dell’Università della California a Los Angeles.

Fu durante il primo di questi corsi che noi approfondimmo la reciproca conoscenza e scoprimmo che il nostro rapporto forse era qualcosa di più di una semplice amicizia, e Carlo propose il matrimonio dopo il corso del secondo anno. Abbiamo sempre pensato che l’Italia fosse di fondamentale importanza nel nostro rapporto, e infatti la nostra comune amica Alexandra Jameson ci fece conoscere perché entrambi parliamo italiano. Dato che il nostro rapporto aveva radici in Italia, la scelta di dove sposarci era ovvia.

Cortona

Cortona è una delle più antiche città della Toscana, e secondo la leggenda venne fondata da Dardano, già fondatore della città di Troia, e da cui prese il nome lo stretto dei Dardanelli. Che sia vero o no, era già un villaggio di Umbri quando fu conquistata dagli Etruschi nell’ottavo secolo a.C. Quattro secoli dopo passò sotto il dominio di Roma. Nell’undicesimo secolo era già un libero comune, che combatteva regolarmente con le vicine Arezzo e Perugia. All’inizio del Quattrocento Firenze prevalse, mettendo fine all’indipendenza di Cortona.

La città è il tipico labirinto di ripide stradette e di edifici medievali, con belle viste sulla Valdichiana e sul lago Trasimeno in Umbria. La parte moderna della città si trova principalmente nel sobborgo di Camucia, situato su terreno più pianeggiante e dove si trova anche la stazione ferroviaria.

La via principale della città e l’unica via pianeggiante è la via Nazionale, che conduce dalla porta a sudest della città al centro. Lì si trovano due piazze adiacenti, piazza della Repubblica e piazza Signorelli, dominate dal Palazzo Comunale, dove ci sposeremo, e dalla sua torre. Vi raccomandiamo di percorrere la ripida salita fino al santuario di Santa Margherita, nella parte più alta della città. Altri punti di interesse sono il Museo dell’Accademia Etrusca, nel palazzo Casali dietro il Palazzo Comunale, il Museo Diocesano, con capolavori del Signorelli e di frà Angelico, e Santa Maria del Calcinaio, chiamata anche Madonna del Calcinaio, a pochi minuti dalla città vecchia in direzione di Camucia.

Pianta della città

La pianta della città, con le indicazioni di dove avranno luogo la cerimonia e altre attività, si trova nella pagina INDICAZIONI. L’indirizzo per la cerimonia è:

Sala del Consiglio – Comune di Cortona
Piazza della Repubblica 3
52044 Cortona (AR).


Per favore controllate il sito di tanto in tanto nel caso di cambiamenti o aggiunte al programma.
Contattateci a HeidiandCarlo@gmail.com.

IN ENGLISH

HOME  •   CERIMONIA  •  RICEVIMENTO  •  ATTIVITÀ  •  ALBERGHI  •  INDICAZIONI  •  LISTA NOZZE  •  FOTO